Servizio Clienti
dal lunedì al venerdì 7.30-13.00 / 15.30-19.30
sabato dalle 7.30 alle 13.00
049 9702716/5842271
0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

TRAPPOLA PER LA CATTURA DELLA PROCESSIONARIA DEL PINO COMPLETA DI DUE CAPSULE DI FERORMONI NATURALI

Breve descrizione

Feromoni contro la larva (bruco) processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa)

Trattamento contro la farfalla responsabile della processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa).
L’insetto adulto è la farfalla processionaria, conosciuta soprattutto per le sue larve il cui corpo è ricoperto di peluria estremamente urticante.
Queste larve si spostano sempre in fila indiana (in processione). Si nutrono degli aghi dei pini provocando la defoliazione e l’indebolimento dell’albero.
Il principio è di utilizzare i feromoni specifici della femmina per attirare il maschio per intrappolarlo e evitare l’accoppiamento e la deposizione della uova di dove nasceranno le larve (vermi).

Disponibilità: Disponibile

55,00 €

-O-

Dettagli

I trattamenti biologici come le feromoni, offrono delle alternative naturali che sono molto efficaci e che presentano diversi vantaggi : . nessun rischio di sovradosaggio . nessun inquinamento . si può eliminare precisamente l’insetto dannoso senza eliminare gli altri insetti . si contribuisce alla biodiversità. L’insetto adulto è una farfalla. La larva processionaria del pino è uno dei più grandi parassiti che popolano boschi e foreste. Si nutre di aghi di pino provocando la defoliazione dell’albero, il suo forte indebolimento che lo rende vulnerabile all’attacco delle malattie o degli altri parassiti. D’altra parte, a causa del pelo estremamente urticante del quale è ricoperto il corpo della larva, questa è parimenti pericolosa per l’uomo (reazioni allergiche,problemi respiratori ,….) e per gli animali. Queste larve si spostano sempre in lunga fila indiana (processione). In Estate la farfalla adulta esce dal terreno e si accoppia. In seguito depone le uova su di un ramo di pino. Le larve nascono dopo 5-6 settimane. Per crescere si nutrono degli aghi del pino. Mutano 5 volte durante il loro sviluppo, fino all’Autunno, quando tessono un bozzolo di seta all’interno del quale passeranno l’Inverno. In Primavera la colonia abbandona il bozzolo e si sposta fino ad un posto ben soleggiato nel terreno, per infossarsi e trasformarsi in crisalide, dalla quale nascerà una nuova farfalla.

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione